23 marzo: giornata mondiale dell’acqua


Dal 1992 le Nazioni Unite hanno istituito la Giornata mondiale dell’acqua (World Water Day): secondo i dati della Organizzazione mondiale della sanità e della Fao, nel mondo più di una persona su sei  (quasi 900 milioni) non ha accesso a fonti di acqua potabile. Entro il 2025 quasi due miliardi di abitanti del pianeta vivranno in regioni ad alto rischio di crisi idrica. E mentre un cittadino europeo come noi consuma tra i 200 e i 250 litri di acqua al giorno, uno dell'Africa Sub-Sahariana arriva a stento a 20 litri. Sul sito delle Nazioni Unite si trovano tantissime informazioni (anche un discorso per l'occasione del presidente Ban Ki-moon) su questa risorsa così preziosa e, così spesso, sprecata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome