Tanto di cappellino, gli smoothie innocent fanno bene ai disabili


    8 marzo 2019 - 31 marzo 2019 0:00

    Innocent lancia Tanto di cappellino. Dalla prima settimana di marzo, nei reparti del fresco delle principali catene distributive, le bottigliette di smoothie innocent saranno vestite con un simpatico cappellino di lana lavorato a maglia. Per ogni confezione venduta, innocent donerà 0,20 centesimi in beneficenza all’associazione Outsider Onlus di Torino che si occupa di sostenere persone con disabilità.

    innocent punta al coinvolgimento degli appassionati di lavoro a maglia e amanti della frutta per raccogliere fondi a sostegno di iniziative solidali

    Ogni smoothie innocent è un mix di polpa e succo di almeno cinque diversi tipi di frutta. Non contengono  conservanti, coloranti, zuccheri aggiunti e possono essere consumati anche in caso di intolleranza al lattosio o da chi segue una dieta vegetariana o vegana.Dopo il successo ottenuto nel Regno Unito e in Francia, innocent – brand leader nella produzione di succhi di frutta freschi e smoothie in Europa – porta anche in Italia Tanto di cappellino. I gusti di smoothie innocent tra cui scegliere sono cinque: fantastica fragolali vuoi quei kiwimega mangococco a chi tocca e cool carrot. Il prezzo consigliato di ogni bottiglietta da 250 ml presso le catene della gdo è 2,50 euro.  

    Siamo orgogliosi di lavorare al fianco dell’ Associazione Outsider Onlus per dare visibilità e aiuto concreto a persone svantaggiate e spesso emarginate – sottolinea Edoardo Dall’Asta, brand manager di innocent per l’Italia –. Realizziamo prodotti buoni e naturali e lavoriamo ogni giorno per limitare il nostro impatto ambientale, scegliendo solo packaging completamente riciclabili e trasportando la frutta esclusivamente via terra e via mare. Inoltre, dal 2004, tramite la fondazione innocent, devolviamo ogni anno il 10% dei profitti a organizzazioni impegnate nella lotta alla fame nel mondo” .

    Caffé a Maglia: sabato 9 marzo appuntamento a Milano per realizzare cappellini di lana a misura di smoothie

    Innocent punta anche sul coinvolgimento del consumatore. Gli appassionati di lavoro a maglia (knitting) potranno contribuire con una propria creazione all’iniziativa benefica, confezionando i propri cappellini e inviandoli a innocent, che si occuperà di vestire gli smoothie e distribuirli nei punti vendita. Sferruzzare in compagnia è divertente. Per questo motivo innocent organizza Caffé a Maglia, un evento gratuito rivolto ai lavoratori a maglia (o aspiranti) che desiderano contribuire in prima persona al progetto solidale di innocent.  L’appuntamento per realizzare cappellini di lana a misura di smoothie è a Milano, sabato 9 marzo, a partire dalle ore 14.30, presso Coffice, in via Olona 11.