Tipico dei mesi invernali e caratterizzato da foglie verde scuro dalla consistenza croccante, il cavolo nero è un ortaggio ricco di sostanze salutari e ottimo per la preparazione di minestre e zuppe, ma anche per essere inserito in ricette originali e saporite

5 ricette con il cavolo nero: Insalata di tagliolini di cavolo nero in agrodolce - Ribollita con pecorino - Torta salata di cavolo nero e scarola al gorgonzola - Fagottini di porri farciti in crema di cavolo nero - Fettuccine di cavolo nero con salsa alle cipolle

In questo periodo dell’anno è pronto il cavolo nero, un ortaggio invernale dalle molteplici proprietà e dal sapore intenso. Questo cavolo, tipico della cucina toscana, ha la foglia lunga, di colore verde scuro con riflessi quasi blu mentre la costola è più chiara. La superficie della foglia è piena di bolle, l’odore è acidulo e il sapore intenso.
Il cavolo nero è utile per essere una riserva di risorse benefiche da sfruttare soprattutto in vista dell’inverno. Si tratta di un vegetale ricchissimo di sostanze antiossidanti, sali minerali e vitamine, in particolare la C, che è il migliore vaccino naturale contro virus, dolori e infreddature.
Avendo bassissimo potere calorico è un ortaggio ideale per chi soffre di sovrappeso ed è considerato anche un alimento utile nella prevenzione di numerose forme tumorali. Per godere al meglio delle proprietà di questo ortaggio, bisogna cuocerlo in poca acqua e per non più di 15/20 minuti, meglio ancora se cotto al vapore o stufato.

Eliminate il gambo

  • Per scegliere un buon cavolo nero le foglie devono essere turgide, di un bel colore verde intenso, prive di parti marce. Meglio se le foglie sono piccole così da richiedere una cottura più breve. Il cavolo nero vecchio ha le foglie ingiallite.
  • Prima si consuma il cavolo nero dopo l’acquisto e meglio è. Si può conservare in frigorifero per una settimana. Avvolgendo le foglie in un canovaccio appena inumidito si prolunga la conservazione nello scomparto per verdure del frigorifero.
  • Quando preparate il cavolo nero, eliminate il gambo centrale, che cuoce in tempi più lunghi rispetto alle foglie.

Scopriamo come portarlo in tavola in modo semplice e gustoso!

Insalata di tagliolini di cavolo nero in agrodolce
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Antonio Scaccio

Ribollita con pecorino
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 120 minuti
Ricetta di Carla Barzanò


Fagottini di porri farciti in crema di cavolo nero
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 35 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Fettuccine di cavolo nero con salsa alle cipolle
Difficoltà: Media
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 35 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here