E’ on line il Rapporto sulla 3° Conferenza sulla lavorazione dei prodotti biologici


La Conferenza si è svolta lo scorso novembre a Parigi e ha discusso delle sfide tecniche e normative che hanno di fronte ogni giorno i trasformatori. Al centro dell’attenzione la sostenibilità dell’intera filiera produttiva dei prodotti biologici, la loro integrità e la loro qualità. Infine il nuovo regolamento proposto dalla Commissione

Il 17 e 18 novembre 2014, l’IFOAM UE ha promosso la “3rd Organic Processing Conference”. Hanno partecipato - riferisce la Federazione europea - 125 esperti di trasformazione di prodotti biologici provenienti da aziende, organizzazioni, organismi di controllo, pubbliche istituzioni  che rappresentavano 14 paesi europei, che si sono incontrati a Parigi per discutere il prossimo sviluppo del settore dell’alimentare biologico, le sfide sia tecniche che normative che i trasformatori si trovano di fronte nel loro lavoro quotidiano. Anche la proposta della Commissione per un nuovo Regolamento Europeo per il biologico ha offerto numerose occasioni di discussione.
I filoni di discussione principali sono stati
- la sostenibilità dell’intera filiera produttiva dei prodotti biologici;
- l’integrità dei prodotti biologici;
- la qualità dei prodotti biologici.
Il Rapporto sulla 3° Conferenza sulla trasformazione dei prodotti biologici riflette la discussioni su questi filoni principali ed rappresenta e le conclusioni della Conferenza espresse dai partecipanti. I punti di vista e le opinioni espresse in questo Rapporto non riflettono necessariamente le posizioni dell’IFOAM EU.

Il rapprto si può scaricare qui

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here