E’ in arrivo una riforma per il biologico


La proposta sarà presentata dalla Commissione europea il 19 marzo

Secondo quanto riferisce un dispaccio dell’ANSA, è in programma per il 19 marzo prossimo il varo, da parte della Commissione europea, della proposta di riforma per il biologico in Europa che potrebbe tradursi in una vera e propria rivoluzione considerando gli obiettivi ambiziosi a cui mira Bruxelles. Si tratta, infatti, secondo quanto appreso dall'ANSA, di eliminare gli ostacoli allo sviluppo nell'Ue dell'agricoltura biologica con regole più chiare e meno deroghe. Basti pensare che è forse l'unico settore dove la domanda supera ampiamente l'offerta nonostante, dal 2008, registri una crescita in valore del 7-8% l'anno. Tra gli obiettivi di Bruxelles, c'è anche quello di rendere più eque le regole di concorrenza, armonizzando il più possibile le norme di produzione, in modo da semplificare e rendere più severi gli standard europei. Oltre alla produzione agricola, infatti, si vuole regolamentare la trasformazione dei prodotti bio. Infine, ma non ultimo, il progetto punta a rafforzare la fiducia dei consumatori nel biologico, con più controlli mirati, in particolare sulle importazioni dai Paesi terzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here