Gelati vegan

Gelati, cremosi, vegetali al 100%


Che si sia vegan, o intollerante al lattosio, o si stia seguendo una dieta senza latticini, non si deve rinunciare a uno dei nostri dolci preferiti: il gelato!

Che buoni i gelati, ancora di più se vengono preparati con ingredienti naturali e di qualità, a partire dal latte di mandorle o di cereali. Una gelataia d’eccezione, Monia Solighetto, ha creato per noi una serie di creme davvero speciali, vegetali al 100%, prive di glutine e tutte arricchite dall’abbinamento con la frutta estiva.

Tre addensanti da conoscere meglio

Nella gelateria naturale questi ingredienti prendono posto degli additivi e, in parte, dei grassi. Vi presentiamo le loro caratteristiche principali.

Farina di semi di carrube: priva di glutine e in vendita nei negozi di alimentazione naturale, si tratta di una farina estratta dai semi di carrubo, un albero coltivato soprattutto nelle regioni del Mediterraneo. Di colore bianco, ha proprietà emulsionanti, stabilizzanti e gelificanti, perciò viene utilizzata nelle preparazioni di gelati e altri dolci.

Inulina: è una fibra alimentare conosciuta per i suoi tanti effetti salutari come quello di favorire la crescita della flora intestinale “buona”, tanto da venire considerata un alimento prebiotico. Una volta estratta dai vegetali (in particolare dalle radici di cicoria ma non solo) viene utilizzata come additivo naturale dal sapore neutro che ha la caratteristica di aumentare la massa. Di conseguenza la sua aggiunta rende il gelato più corposo senza alterarne il sapore. Inoltre l’inulina contribuisce ad abbassare il punto di congelamento dell’acqua contenuta nella miscela, potenziando la capacità anticongelante e conferendo una piacevolissima cremosità. Non sempre si trova nei negozi di alimentazione naturale: è più facile ordinare quella di origine biologica direttamente dai produttori su internet oppure rivolgersi in farmacia.

Kuzu: ingrediente utilizzato nella cucina macrobiotica, il kuzu è la fecola della radice di una pianta, la Pueraria montana. Var. lobata. Si tratta di una pianta molto diffusa in Giappone e con radici che possono raggiungere persino i 100 metri di lunghezza. Privo di glutine, il kuzu viene utilizzato come addensante e gelificante tutto vegetale, inoltre è noto anche per il suo potere alcalinizzante. Si trova nei negozi di alimentazione naturale.

Fin dal primo assaggio, si resterà stupiti di quanto possono essere ricchi e gustosi questi tre gelati vegan.

Gelato di pistacchio con melone al passito
Difficoltà: facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 5 minuti
Ricetta di Monia Solighetto

Gelato di nocciole all'amarena
Difficoltà: facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura:
Ricetta di Monia Solighetto

Gelato al cacao e lamponi
Difficoltà: facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura:
Ricetta di Monia Solighetto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here