Benessere in cucina

Dolci alternative allo zucchero


Lo zucchero bianco raffinato, oltre a essere molto calorico, alza la glicemia e non apporta minerali e vitamine. Ecco alcune salutari alternative

Lo zucchero bianco è un prodotto raffinato, privato di tutti i micronutrienti della canna da zucchero o della barbabietola e ha un indice glicemico molto alto. Come possiamo farne a meno soprattutto quando ci sono festeggiamenti o occasioni particolari? Ecco un elenco di alternative più sane che non ve lo faranno rimpiangere.

L’integrale è più nutriente

Non subisce la raffinazione dello zucchero bianco e quindi apporta sali minerali (calcio, fosforo, potassio, zinco, fluoro e magnesio) e tracce di vitamine. Ve ne sono vari tipi a seconda della provenienza: Rapadura (dal Brasile, ha granelli tondi e color tabacco), Panela (dalla Colombia, granuloso e color cannella) e Mascobado (dalle Filippine, di color marrone scuro).

Il nettare d’agave

È un dolcificante naturale estratto dalla linfa dell’agave a freddo con l’uso di enzimi. Ha un indice glicemico inferiore a quello dello zucchero e un maggior potere dolcificante.

Malto da orzo e altri cereali

Il malto si ottiene a partire da orzo maltato, cioè orzo germinato ed essiccato in cui l’amido viene trasformato in zuccheri più semplici e più dolci. Il potere dolcificante è inferiore di un terzo rispetto allo zucchero bianco. Non contiene fruttosio, è ricco invece di calcio, potassio, fosforo e contiene vitamine del gruppo B.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here