Simbolo della versatilità in cucina, le patate possono fare da protagoniste in primi e secondi piatti, antipasti e contorni, facili da preparare ma sempre appetitosi

5 ricette con le patate: Penne integrali con ortaggi e provola affumicata - Crocchette con spinaci e tofu alla menta - Patate con ripieno di broccoli e formaggio - Rotolo di patate con ripieno di broccoli - Insalata di patate al dragoncello

Le patate variano per dimensione, forma, colore, contenuto di amidi e sapore. Esistono circa 100 varietà di patate commestibili. La buccia della patata è generalmente marrone, rossa o gialla e può essere liscia o ruvida; la polpa è gialla o bianca. Ci sono anche varietà con buccia grigio-viola e una polpa viola scuro.
Dato che le patate hanno un sapore “neutro”, costituiscono un buon accompagnamento per molti piatti. Il gusto cambia secondo la preparazione, ma può essere generalmente descritto come ricco e cremoso.
Le patate sono un’ottima fonte di potassio, niacina, acido pantotenico e fibre. La quantità di proteine è modesta. È importante notare che la maggior parte delle sostanze nutritive, della fibra e delle proteine si trova nella buccia immediatamente sotto. Le patate sono povere di calorie: una patata di medie dimensioni ne contiene solo 110. Sfortunatamente, la maggior parte delle persone mangia patate sotto forma di patate fritte, chips o patate al forno affogate nel burro: preparate in questo modo, diventano molto caloriche.

Come si sceglie e si conserva

•    Usate solamente patate sode di buona qualità, evitando quelle avvizzite, coriacee, germogliate, scolorite e, soprattutto, verdi. La colorazione verde indica la possibile presenza di solanina, un alcaloide tossico.
•    Le patate si conservano al meglio in luogo buio e asciutto alla temperatura di 7-10 °C: temperature anche di poco più elevate le fanno germogliare e disidratare velocemente.
•    Conservatele in un sacco di tela, di carta o di plastica forata per permettere all’umidità di fuoriuscire.
•    Le patate non vanno conservate in frigorifero, perché i loro amidi si trasformano in zuccheri, che conferiscono un gusto sgradevole. Inoltre, non vanno messe vicino alle cipolle perché i gas emessi da entrambi questi ortaggi accelerano il processo di degradazione.

Scopriamo la bontà si questi tuberi.

Penne integrali con ortaggi e provola affumicata
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Crocchette con spinaci e tofu alla menta
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Patate con ripieno di broccoli e formaggio
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 75 minuti
Ricetta di Hope Ricciotti

Rotolo di patate con ripieno di broccoli
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 80 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Insalata di patate al dragoncello
Difficoltà: Facile
Preparazione: 0 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Paolo Pancotti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here