Come una pentola a pressione


L’infiammazione è il modo principale con cui l’organismo risponde alle sollecitazioni esterne negative. Le infezioni, l’inquinamento, lo stress, la carenza di sonno, un’alimentazione scorretta e molto altro ancora sono come altrettanti fuochi che scaldano la pentola del nostro organismo

Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 128
Formato: 14,3 x 21 cm
Anno: 2013
Prezzo: Euro 9,90

L’infiammazione è il modo principale con cui l’organismo risponde alle sollecitazioni esterne negative. Le infezioni, l’inquinamento, lo stress, la carenza di sonno, un’alimentazione scorretta e molto altro ancora sono come altrettanti fuochi che scaldano la pentola del nostro organismo. Modificarne alcuni è molto difficile, mentre su altri possiamo intervenire. È questo il punto di partenza di un libro scritto da due medici per far conoscere anche ai non addetti i fenomeni alla base di molti comuni disturbi, che possono essere fastidiosi e gravi, e il modo per curarli. Il punto è non occuparsi unicamente dei sintomi, ma intervenire sulla loro origine che è molto spesso di natura infiammatoria e far conoscere anche i percorsi di cura e guarigione, basati soprattutto su diete ad personam, rimedi di origine naturale e integratori.

Gli autori

Attilio F. Speciani
Attilio F. Speciani medico chirurgo, specializzato in allergologia e immunologia, tiene in tutta Italia corsi per medici e nutrizionisti sulla terapia delle intolleranze alimentari. Direttore scientifico www.eurosalus.com È componente dell’European Academy of Allergology e del Comitato Tecnico Scientifico della Regione Lombardia per i progetti attivati di medicina complementare. È condirettore scientifico della rivista Medicina naturale e autore di libri e lavori scientifici sul trattamento delle allergie e delle intolleranze alimentari.

Gabriele Piuri

Gabriele Piuri medico chirurgo, dottorando in nutrizione sperimentale e clinica, collabora con il dottor Speciani occupandosi di diagnostica delle ipersensibilità alimentari e della gestione dietetica delle diverse patologie infiammatorie connesse con le intolleranze alimentari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here