Fresche sono dolci, digestive e dissetanti. Le clementine, prima di tutto, sono agrumi prelibati buonissimi da mangiare a fine pasto, ma possono essere usate anche per succhi, sorbetti, dolci e per preparare originali piatti salati!

5 ricette con le clementine: Crema di zucca e carota al succo di clementine e zenzero - Dessert soffice di mele con clementine - Mousse di agrumi con pinoli alla cannella - Semifreddo di avocado e clementine con cioccolato - Torta di clementine

Le clementine sono agrumi che nascono da un matrimonio, quindi un’ibridazione, tra il mandarino e l’arancio. Quando sia avvenuto non lo sa nessuno. Si presume attorno al 1940, ad opera di un frate di nome Clément. Altri, invece, ritengono, che questo incrocio sia avvenuto molti anni prima ad opera di un sacerdote, sempre di nome Clément. Alcuni studiosi, invece, pensano che questi ibridi siano nati moltissimi anni fa e che il frate li abbia solo portati nella zona del Mediterraneo.
Le clementine sono il secondo agrume, dopo le arance, maggiormente consumato in Italia. Sono ricche, infatti, di vitamine, soprattutto di vitamina C, da cui derivano le proprietà drenanti, depurative, antinfiammatorie e antiossidanti.
Le proprietà benefiche di questi frutti però non si fermano qui! Infatti al loro interno si trovano anche vitamina A, calcio, potassio, magnesio e fosforo.
Le clementine sono caratterizzate dalla buccia liscia e sottile e da una maturazione anticipata rispetto al mandarino comune. Sono molto succose e, cosa che piace soprattutto ai bambini, prive di semi. Inoltre essendo particolarmente ricche di zuccheri come saccarosio, fruttosio e glucosio, le clementine sono un’ottima fonte di energia prontamente assimilabile. Deliziose e benefiche anche a fine pasto date le loro proprietà nutrienti, disintossicanti e digestive.

Consigli per l’acquisto

•    Scegliere le clementine con la buccia lucida, elastica e rigida, perché quando la buccia inizia ad essere molle significa che il frutto si sta guastando.
•    Si possono conservare a temperatura ambiente per 3-4 giorni oppure in frigorifero o in un luogo fresco per 8-10 giorni.

Ecco come portare in tavola le clementine in modo originale e goloso!

Crema di zucca e carota al succo di clementine e zenzero
Difficoltà: Facile
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Carla Barzanò


Mousse di agrumi con pinoli alla cannella
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Semifreddo di avocado e clementine con cioccolato
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 5 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Torta di clementine
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 160 minuti
Ricetta di Alessandra Saccarello

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here