A base di vegetali freschi, spezie, dolcificanti naturali e altri sfiziosi ingredienti, ecco le nostre gustose bevande, ideali da sorseggiare dopo l’attività fisica per recuperare energie e fare il pieno di minerali

La bella stagione che avanza porta con sé il desiderio di muoversi di più, magari proprio all’aria aperta: ma dopo una corsa, una camminata o un giro in bicicletta il caldo e la sete si fanno sentire. Vi basterà portare con voi una borraccia o una bottiglietta con la vostra bibita idrosalina, preparata in maniera del tutto naturale, per limitare gli effetti del caldo e della disidratazione, come crampi o bruschi cali di pressione. Mezzo litro di bevanda, assunta non troppo fredda, bevuta a piccoli sorsi prima, durante e dopo l’attività fisica, servirà a ristorarvi in modo semplice e sano.

Tanta energia da frutta e verdura

Nelle ricette che vi proponiamo trovate una moderata quantità di zuccheri, abbinata a vegetali e frutta fresca, fonti naturali di magnesio, potassio e altri minerali utili all’organismo. È fondamentale, inoltre, scegliere sale marino integrale e dolcificare con ingredienti diversi dallo zucchero bianco: in questo modo viene aumentato l’apporto di microelementi e minerali, normalmente eliminati con la raffinazione.

Energy drink? Sì, ma sano

Nei drink idrosalini in commercio, troviamo ai primi posti tra agli ingredienti glucosio, fruttosio, saccarosio o maltodestrine, zuccheri che fanno innalzare molto velocemente la glicemia e inducono il bisogno di bere ancora. Per non parlare di coloranti, aromi e altre sostanze sintetiche, inutili se non dannose all’organismo. Oltre a queste bevande per chi pratica sport ci sono anche i cosiddetti energy drink, a base di caffeina, taurina o guaranina, il cui consumo è in netto aumento, in particolar modo tra i giovanissimi. Nelle nostre ricette non abbiamo incluso veri e propri ingredienti stimolanti, ma abbiamo dato la precedenza a sostanze utili durante e dopo l’attività fisica: in questo modo si evitano spiacevoli effetti collaterali quali tachicardia, insonnia e nervosismo, che potrebbero derivare dal consumo eccessivo degli energy drink. Se invece desiderate dare alla vostra bevanda un carattere moderatamente tonico e stimolante, potete sostituire il quantitativo di acqua con tè verde o tè nero non dolcificato freddo e procedere allo stesso modo.

Bevanda idrosalina vitaminica

Ingredienti per circa 500 ml
200 ml di acqua, 200 ml di succo di mela limpido, mezzo limone, 1 costa di sedano, 2 carote, 2 datteri puliti e ammollati, mezzo cucchiaino di sale marino integrale
1 Ricavate il succo dalle verdure con la centrifuga o l’estrattore.
2 Mescolatelo al succo di limone, al succo di mela e al sale e diluite il tutto con l’acqua.
3 Se non possedete centrifuga o estrattore potete frullare sedano, carote e datteri dopo averli fatti a pezzi, insieme al succo di mela e di limone. Quindi passate il tutto con un colino e aggiungete acqua e sale.

Bevanda idrosalina ai frutti rossi

Ingredienti per circa 500 ml
500 ml di acqua, 1 bustina di tisana ai frutti rossi, 3 cucchiaini di miele (o sciroppo d’agave), 100 g di frutti di bosco (lamponi, ribes, more), mezza arancia (o mezzo limone), mezzo cucchiaino di sale marino integrale
1 Lavate e schiacciate con una forchetta i frutti di bosco.
2 Mettete in infusione nell’acqua a freddo la bustina di tisana e i frutti di bosco schiacciati, quindi aggiungete anche il succo di arancia, il sale e il miele, mescolando con cura.
3 Lasciate in frigorifero il tutto per almeno 5 ore (meglio la notte intera), quindi filtrate e trasferite la bevanda in una bottiglietta o borraccia.

Bevanda idrosalina alle spezie

Ingredienti per circa 500 ml
500 ml di acqua, 2 cucchiai di miele (o sciroppo d’agave), mezzo centimetro di zenzero fresco, mezzo centimetro di curcuma fresca (o mezzo cucchiaino in polvere), 1 bacca di cardamomo, mezzo limone, mezzo cucchiaino di sale marino integrale
1 Pulite e tagliate a pezzettini la radice di curcuma e quella di zenzero. Prelevate dal limone una striscia di buccia, evitando la parte bianca.
2 Portate l’acqua a ebollizione, spegnete e mettete in infusione curcuma, zenzero, cardamomo e buccia di limone per 10-15 minuti.
3 Filtrate la bevanda e lasciatela raffreddare, quindi aggiungete il miele, il sale e il succo di limone e mescolate il tutto.

Bevanda idrosalina al limone

Ingredienti per circa 600 ml
500 ml di acqua, 2 cucchiai di sciroppo d’acero, mezzo cucchiaino di sale marino integrale, mezzo cucchiaino scarso di bicarbonato, 1 limone
1 Sciogliete nell’acqua lo sciroppo d’acero, il sale e il bicarbonato, mescolando. Quindi aggiungete anche il succo del limone.
2 Per dolcificare, in alternativa allo sciroppo d’acero, potete utilizzare sciroppo d’agave, miele, zucchero di canna integrale o zucchero di cocco.
3 Potete sostituire anche l’acqua con tè verde, tè nero o tisana, oppure con il vostro succo di frutta fresca preferito: in quest’ultimo caso, vi suggeriamo di non aggiungere il dolcificante.

Smoothie ananas e cocco

Ingredienti per circa 600 ml
200 ml di acqua, 200 ml di acqua di cocco, 100 g di ananas già pulito, mezza banana, 1 cucchiaio di zucchero di cocco (facoltativo), qualche foglia di menta fresca, 1 lime, mezzo cucchiaino di sale marino integrale
1 Fate a pezzetti l’ananas e la banana e metteteli nel bicchiere del frullatore insieme all’acqua di cocco, allo zucchero, al succo di lime spremuto e al sale.
2 Frullate fino a ottenere una consistenza omogenea, quindi aggiungete l’acqua e le foglie di menta e date un’ultima frullata.
3 Potete filtrare il tutto per ottenere una consistenza più liquida, oppure consumare il frullato tal quale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here