E’ in arrivo il “19th Organic World Congress (OWC)”


Si svolge a New Delhi dal 9 al 11 novembre. All’iniziativa sarà presente anche il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA)

Il Congresso – si legge in un comunicato stampa del CREA - è, senza dubbio, un evento di grande rilevanza per il settore biologico. E’ organizzato, tra gli altri, da IFOAM – International Organics  ed è articolato in 4 aree tematiche: Main Track, Farmers’ Track, Scientific Track e Marketing Track. Saranno presenti ricercatori, agricoltori, organizzazioni, stakeholder, … provenienti da tutto il mondo. Ciò permetterà di ampliare e rafforzare le reti di relazioni e di far conoscere l’attività di ricerca del CREA nel settore dell’agricoltura biologica.

All’evento partecipa un nutrito gruppo di  Ricercatori CREA e verranno presentati lavori ( relazioni orali e poster) che spaziano nei diversi settori (filiera zootecnica, latte bio, riduzione utilizzo del rame, colture di servizio agroecologico, ecc)  che daranno ampia visibilità all’attività dell’Ente nel settore dell’agricoltura biologica.

A corollario del Congresso,  l’8 novembre si tiene l’Assemblea Generale della società ISOFAR – International Society of Organic Agriculture Research, durante la quale si svolgerà la votazione per il rinnovo del World Board per il triennio 2017-2020. Attualmente fanno parte del Board due italiani, uno dei quali è il Dr. Stefano Canali, primo ricercatore del CREA – Centro di riceca agricoltura e ambiente.

Il programma dell’evento è consultabile QUI

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here