Rimedi dalla natura
Aloe vera: un alleato naturale per la nostra pelle

aloe

L’ Aloe è forse uno tra i rimedi naturali più noti per le sue molteplici proprietà dermocosmetiche. Oltre a possedere proprietà rinfrescanti, reidratanti e addolcenti l’Aloe vera possiede infatti proprietà curative quali quella cicatrizzante, antinfiammatoria e idratante, che fanno di questa pianta uno dei rimedi più preziosi per la nostra pelle

L'Aloe vera è conosciuta da millenni per le sue proprietà curative, se ne trova traccia già in un antico scritto egizio, il Papiro di Ebers, che riporta ben 12 ricette a base di aloe vera con gli usi più diversi, ad esempio come rimedio per le problematiche cutanee, ma anche come lassativo e depurativo.

La pianta

Quando si parla di Aloe si fa riferimento a circa 500 specie di piante. Quella presa in considerazione per le sue proprietà curative è l’Aloe vera, ossia l’Aloe barbadensis Miller. Appartenente alla famiglia delle Gigliacee, l’aloe è in realtà una pianta grassa - o per meglio dire succulenta -  ampiamente diffusa nel bacino mediterraneo e nei paesi orientali (India), caratterizzata da una particolare resistenza alla siccità per la sua capacità di limitare al minimo la perdita d’acqua.

Il gel di Aloe

Il gel d’aloe viene ottenuto dalla parte centrale delle foglie di Aloe, grazie ad un delicato procedimento estrattivo, ed è ricco di acqua ma anche di numerosi principi attivi quali polisaccaridi, pectine, aminoacidi e vitamine. È proprio grazie alla poliedricità dei suoi principi attivi che l’aloe racchiude nelle sue foglie proprietà curative così diverse.

Uso esterno
Al suo gel vengono attribuite interessanti proprietà dermocosmetiche. Si tratta di un rimedio naturale per la cura della pelle, che già dalla prima applicazione risulta più idratata, rigenerata e protetta: una volta applicato, il gel tende a formare un velo protettivo sulla pelle, preservandola da ulteriori irritazioni e sollecitazioni. Grazie alle sue proprietà lenitive si può favorire la guarigione di processi infiammatori occasionali dall’eritema solare alle ustioni o alle ferite superficiali. Grazie ad un enzima presente nel gel dotato di proprietà analgesiche, si ottiene un rapido sollievo a sintomi quali dolore e bruciore. Grazie ad alcuni principi attivi naturali l’aloe riesce ad esercitare anche proprietà antimicrobiche, seppur leggere. Tipica dell’aloe è anche un’azione cicatrizzante e antinfiammatoria capace di favorire i processi di riparazione dell’epidermide. Costituisce il rimedio più indicato in caso di pelli arrossate ed irritate, screpolate e secche, ma può tornare utile anche in caso di malattie croniche della pelle come la psoriasi o l’herpes.

Uso interno

Prezioso anche per uso interno il gel di Aloe vera, assunto per via orale, è un alleato per il benessere dell’organismo e soprattutto dell’intestino: ha infatti proprietà depurative e protettive, utili nel favorire l’eliminazione fisiologica delle scorie accumulate a livello intestinale. Inoltre il gel di Aloe è in grado di favorire lo sviluppo di una flora batterica intestinale sana, ripristinando l’equilibrio intestinale.

Può risultare utile nel trattamento di disturbi dell’apparato gastrointestinale e in particolare nelle gastriti, nell’ulcera, nelle coliti e in caso di colon irritabile. Anche il fegato, i reni e il sistema linfatico risentono della benefica azione depurativa dell’aloe. Infine, la sua ricchezza di sostanze nutritive ed antiossidanti fa dell’aloe anche un buon integratore per l’organismo, nonché un ottimo alleato nella lotta ai radicali liberi.

Qualche precauzione…

Attenzione alla presenza, nelle preparazioni per uso interno a base di aloe, di principi attivi ad azione lassativa. Le preparazioni contenenti succo o lattice di aloe sono controindicate in gravidanza perché potenzialmente capaci di indurre contrazioni ed avere effetti abortivi. Da escludere l’uso anche in fase di allattamento perché l’aloe può passare nel latte materno. Se l’applicazione per via esterna non dovesse produrre effetti rilevanti, in caso di eritema o lesioni della pelle, è corretto consultare il medico per attuare il trattamento più adeguato.

Preparazioni fai da te

Ma veniamo ora alla parte pratica, con 2 preparazioni a base di aloe vera realizzate dalla farmacista Stefania La Badessa, specializzata in omeopatia e autrice dei libri “Medicina naturale per la donna” e “Le erbe della salute sul balcone”

Maschera viso-capelli

È una maschera con un’azione attiva, nutriente, rigenerante e lenitiva, particolarmente utile quando la pelle è arrossata e screpolata.

Ingredienti:

gel da 1 foglia di Aloe vera

1 cucchiaio di succo di limone

1-2 gocce di olio essenziale di lavanda o di camomilla

10 gocce di olio di borragine (esiste in flacone oppure in perle trasparenti in gel da forare eventualmente con uno spillo)

Preparazione: si mescolano gli ingredienti in una ciotolina di vetro, con palatina di legno. Se la applichiamo sui capelli la teniamo in posa per 15-20 minuti. Se la applichiamo sul viso si lascia agire 10 minuti prima di risciacquare. Evitando il contorno occhi nell’applicazione.

Grazie al suo elevato contenuto di acqua l'aloe vera riesce ad idratare e nutrire la pelle in profondità. L’olio di borragine contribuisce a dare elasticità e tono alla pelle: effetto antiage assicurato.  Il limone contrasta l’eccesso di grasso e favorisce il ricambio cellulare per un effetto pelle nuova. Gli oli essenziali ci aiutano a eliminare ogni traccia di arrossamento dal viso e migliorano l’incarnato.

Scrub Fai-da-te Naturale

Ingredienti:

1 cucchiaio abbondante di zucchero semolato
(che possiamo sostituire con sale fino oppure polvere di caffè),

1 cucchiaio di aloe vera gel,

1 cucchiaino di olio di oliva

Grazie allo scrub la pelle appare da subito più rilassata, luminosa e liscia, anche perché l’azione di massaggio effettuata sulla pelle favorisce la microcircolazione e quindi l’ossigenazione dei tessuti. La pelle, diventando più liscia e morbida, ritrova così un aspetto fresco e giovane.

Lo applichiamo sulla pelle bagnata, massaggiando delicatamente con movimenti circolari, subito prima di una doccia o di un bagno, insistendo nelle zone più ruvide, come gomiti, ginocchia, talloni, ecc. Risciacquare e lavare con un bagnoschiuma delicato. La pelle risulterà levigata e morbida. Lo si esegue un paio di volte al mese e lo faremo sempre seguire dall’applicazione di una crema idratante o di un olio vegetale (Argan) secondo il tipo di pelle per ripristinare idratazione ed elasticità.

Così come l’aloe, molte altre piante si rivelano un valido alleato per la nostra bellezza e salute quotidiana. Vi consigliamo il libro “Medicina naturale per la donna. Rimedi semplici ed efficaci per i piccoli problemi quotidiani” di Stefania La Badessa: troverete consigli per risolvere problemi femminili utilizzando piante, estratti naturali e i consigli di una vera esperta!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here